Anno Accademico: 2012-2013
:: Ricerca ::
Titolatura
Docente
Settore disciplinare
Corso di laurea
Iscrizione on line Appelli d'esame Avvisi
:: Insegnamento :: Prodotti cosmetici
Titolatura Prodotti cosmetici
CDS Scienze Erboristiche
Docenti Patrizia Chetoni
Matteo Zanotti Russo
Pagina webhttp://www.bio.farm.unipi.it/la-ricerca-1/chimica-organica-e-bioorganica-2/tecnica-1/didattica/
Anno(i) di frequenzaTerzo
Tipo di insegnamento Corso
Codici/crediti Modulo A:xx cfu:4
Modulo B:xx cfu:2
Modulo completo:xx cfu:6
Settore scientifico - disciplinare CHIM/09
NoteDidattica frontale: 28 ore; laboratorio: 30 ore.
Periodo lezioniSecondo semestre
Commissione: MembriMonti Daniela, Tampucci Silvia, Burgalassi Susi
Titolo - modulo A o unicoPARTE TEORICA
Argomento: Modulo ADefinizione di prodotti cosmetici. Il ruolo del prodotto cosmetico biologico o con ingredienti biologici.
Forme topiche cosmetiche: peculiarità di formulazioni quali tensioliti, idroliti, idroalcoliti, geli, paste, emulsioni e polveri utili nella preparazione di un cosmetico/fitocosmetico.
Componenti delle forme cosmetiche: ingredienti essenziali (tensioattivi, emulsionanti e solubilizzanti, modificatori reologici, umettanti, lipidi), ingredienti complementari (coloranti, conservanti, antossodanti, chelanti), sostanze ausiliari (acqua, etanolo, acidi), sostanze funzionali vegetali con azione igienica, decorativa…
Cosmetici per l’idratazione cutanea: caratteristiche peculiari dell’apparato tegumentario e formulazioni di uso comune.
Cosmetici per il trattamento dei capelli e del cuoio capelluto: caratteristiche peculiari dell’apparato pilosebaceo e formulazioni di uso comune.
Sostanze naturali impiegate nei prodotti solari: Sostanze con funzione schermante, filtri UV-A ed UV-B (flavonoidi, cumarine, tannini, acido cinnamico e derivati, antrachinoni); sostanze dermocoloranti (naftochinoni presenti in Lawsonia inermis, Juglans regia); sostanze fotosensibilizzanti: furanocumarine; sostanze pigmentogene (tirosina e lattoflavina); piante con proprietà schiarenti (camomilla, cetriolo, limone, uva ursina, liquirizia; inibitori dell’enzima tirosinasi (acido ascorbico, acido ellagico, acido kojico, idrochinone, resveratrolo).
Aspetti legislativi nella preparazione e commercializzazione di forme cosmetiche. Norme di buona preparazione.
Testi: Modulo ATesti - Proserpio, Chimica e Tecnica Cosmetica 2000, Le sostanze di base, Sinerga Ed. 2000;
- Proserpio G., Prontuario del cosmetologo. Chimica, tecnica, legislazione. Ed. Tecniche Nuove (collana Tecnica farmaceutica e cosmetica) 2001
Titolo - modulo BPARTE PRATICA
Argomento: Modulo BLe esercitazioni di laboratorio tratteranno I seguenti argomenti:
Formulazione ed allestimento di creme, geli, lozioni, latti detergenti a base di estratti vegetali, prodotti per il mke up (ombretto, rossetto)
Formulazione di prodotti con finalità detergenti (saponi, bagnoschiuma, shampoo)
ETICHETTATURA DEI PRODOTTI COSMETICI preparati
Testi: Modulo BTesti - Proserpio, Chimica e Tecnica Cosmetica 2000, Le sostanze di base, Sinerga Ed. 2000;
- Proserpio G., Prontuario del cosmetologo. Chimica, tecnica, legislazione. Ed. Tecniche Nuove (collana Tecnica farmaceutica e cosmetica) 2001
Bibliografia di riferimento- W. Umbach, Cosmetics and Toiletries, Development, production and use, Ellis Horwood Limited London. 1991;
- Mitsui T, New cosmetic science, Elsevier, 1998
Propedeuticità richieste dal docenteCorso di Tecnologia farmaceutica
Prossimi appelli Da settembre 2014 le iscrizioni si raccolgono dal portale esami di ateneo

Ultimo aggiornamento: 31/5/2013


Home Altri anni accademici Operatori Docenti
Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a disposizione del pubblico solo per uso privato. E' espressamente vietata la riproduzione totale o parziale a fini commerciali di testi e immagini qui pubblicati.